12-09-2003

Gentili dottori soffro da circa un anno di

GENTILI DOTTORI SOFFRO DA CIRCA UN ANNO DI BRUCIORE VAGINALE (SOPRATTUTTO INTERNO) SPESSO ACCOMPAGNATO DA BRUCIORE QUANDO URINO. ANCHE IL MIO FIDANZATO ACCUSA BRUCIORE ALL'INTERNO DEL PENE! ABBIAMO FATTO VARI TAMPONI E SOLO UNA VOLTA E' RISULTATA UNA CANDIDA, ALL'INCIRCA 5 MESI FA! ABBIAMO FATTO INFINITE CURE DI Antibiotici E ANTIMICOTICI VIA ORALE E LOCALE CON SCARSI RISULTATI! DALL'ULTIMO TAMPONE DELLA SETTIMANA SCORSA NON SONO RISULTATI NE' MICETI NE' BATTERI... MA IL BRUCIORE E' SEMPRE PRESENTE CON GRANDI DIFFICOLTA' DURANTE I RAPPORTI (SEMPRE PROTETTI) IN QUANTO LA VAGINA E' MOLTO SECCA! STO ASSUMENDO Fermenti lattici E MI LAVO CON ACQUA E BICARBONATO! NON SO PIU' CHE FARE... SONO UN PO' DISPERATA! DATEMI UN PARERE! PS: DA 3 MESI STO FACENDO UNA CURA CON IL Methotrexate PER UNA PRESUNTA ARTRITE.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, forse sarebbe utile escludere per l’ennesima volta un’infezione in corso mediante una visita ginecologica ed eventualmente un esame batteriologico. Di fatto, dall’ultimo tampone sono trascorsi già cinque mesi e c’è stata l’estate di mezzo con il caldo e l’umido che sono fattori predisponenti. Nel frattempo continui ad assumere fermenti lattici, beva molta acqua, eviti di mangiare troppi dolci, si lavi solo con acqua ed eviti di indossare biancheria intima sintetica o vestiti troppo attillati.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!