08-04-2008

Gentili dottori, una positività agli anticori

Gentili dottori, una positività agli anticori hcv con rna negativo e valori epatici nella norma esclude definitivamente la presenza del virus, o quantitativi bassi dello stesso potrebbero essere comunque presenti nel fegato senza essere riscontrati dagli esami? Nel mio caso, all'ecografia, dopo pasto grasso si nota una buona risposta della contrazione della cistifellea, ma un un incremento della via biliare principale per rallentato deflusso transpapillare in assenza di calcoli. Soffro di profonda stanchezza, mal di testa soprattutto dopo i pasti o sforzi, stordimenti e forti difficoltà digestive. Cordiali saluti Andreina
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Una positività agli anticorpi HCV ma HCV-RNA negativo e valori epatici nella norma permette di escludere la presenza del virus C nell’organismo, soprattutto se la HCV-RNA negatività viene confermata più di una volta.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna