Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-05-2006

Gentili saluti al medico che darà una risposta al

Gentili saluti al medico che darà una risposta al mi angoscioso quesito: a mio padre di età 62 anni, seguito un mal di stomaco che durava da un paio di giorni, in sede di ecografia gli è stato diagnosticato una FORMAZIONE IPERCOGENA al fegato di una misura di circa 6 cm reperibile a processo etroplastico, con una formazione sfumata, ora comunqua si aspettano gli esami della biopsia per avere delle ulteriori conferme. Al riguardo il mio quesito è il seguente qualora venisse confermata la diagnosi, qualora non ci fossero metastasi quali sono le possibilità di sopravvivenza che mio padre ha? gentilmente ringrazio per la cortesia e l'ottimo servizio offerto saluti Cosimo.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La prognosi di una singola lesione epatica di dimensioni non eccessive (minore di 5 cm) è discretamente buona soprattutto se non coesiste cirrosi epatica ed è possibile ricorrere all’intervento chirurgico di escissione.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!