14-03-2006

Gentilissima redazione di tuttocuore.it , mio

Gentilissima redazione di Tuttocuore.it , mio padre ha 58 anni e circa un anno fa ha avuto un TIA dovuto sopratutto alla sua forte ipertensione. Oggi, in seguito ad alcuni accertamenti, gli è stato diagnosticato un Adenoma all'arco aortico trasversale di 2 cm. Abbiamo capito che è un restringimento della Vena (o sbaglio?) ma non abbiamo capito se è grave e se l'intervento è pericoloso. Potrestre chirarimi un pò le idee? Sicuro di una vostra risposta vi porgo i miei più cordiali saluti e ringraziamenti!!!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Mi sembra strano che sia stata posta diagnosi di un adenoma dell’arco aortico. Non si tratta invece di un aneurisma?
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!