Gentilissimi Medici, Vi prego di scusarmi se mi permetto di disturbarVi. Sono la figlia della Sig.ra Anna di Roma. Mia madre è affetta da parecchi anni da Ipertensione arteriosa. Dopo un periodo con un farmaco che gliela teneva abbastanza sotto controllo (Eurpres) ha avuto un ricovero in ospedale e da quel momento (circa 1 anno e mezzo) non riesce... Leggi di più più a trovare una medicina che gliela abbassi senza avere troppi disturbi collaterali. Sempre molto alta. Ultimamente ha preso: Norvasc - Enaprem - Cotareg - Vasoretic -Lobivon. Purtroppo la pressione si aggira sempre sui 180-200 con problemi collaterali quali: cefalee, gambe gonfie e rosse, senso di stordimento oppure una tossetta stizzosa senza peraltro ottenere risultati. E' diabetica e prende Metbay 500, ha un'inizio di morbo di Parkinson che controlla bene con un farmaco (Madopar), prende Eutirox per la Tiroide, aspirinetta dopo pranzo essendo stata colpita da Ischemia. Vi pregherei di potermi aiutare se a Roma c'è un centro serio di ipertensione presso quale portarla. Cosa mi consigliate di fare? Nel ringraziaVi, Vi invio un cordiale saluto. Antonella.