24-10-2007

Goal terapeutico e trattamento

salve ho quasi 34 anni e da due sono in cura antipertensiva con nebivololo 2.5 mg al mattino, lisinopril 2,5 mg al pomeriggio. purtroppo però alterno periodi in cui la pressione è nella norma(120/80) ed altri in cui la mia diastolica supera i 90 però con sistolica nei limiti 120/90;120/95;125/100).A volte penso che la causa sia dovuta ad un sovrapeso che mi porto da un decennio ormai (1.83 cm x 97kg), a volte a situazioni di stress lavorativo al quale non posso porre rimedio (tra cui viaggi aerei frequenti e luoghi di lavoro in lieve altura appena > ai 1000 mt).Peraltro l'aumento della diastolica è tremendamente sintomatico(sbandamenti, acufeni al risveglio, testa ovattata). Non è che la terapia è insufficiente
Maria Grazia Richichi
Risposta di:
Maria Grazia Richichi
Specialista in Geriatria e Medicina interna
Risposta
Puo prendere in considerazione la riduzione del peso corporeo piuttosto che aumentare la terapia
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!