Gradirei sapere quali sono le controindicazioni dei betabloccanti che assumo per contenere la tachicardia e per stabilizzare i valori della pressione (sono lievemente ipertesa e assumo un sartanico). In particolare vorrei sapere se sartanico e betabloccante ( nebilox) possono contribuire ad aggravare l'insufficienza venosa agli arti inferiori e le vene varicose e se possono nuocere ai diverticoli ed aumentare l'irritabilità del colon. Infine, tenendo conto che sono stata sottoposta a un intervento di tiroidectomia totale non perfettamnete riuscito in quanto è stato lasciato un frammento di tessuto tiroideo e che su questo frammento si é formata di nuovo una piccola ciste benigna, gradirei sapere se questa può contribuire a favorire la tachicardia nonostante i valori degli ormoni tiroidei siano normali (assumo Eutirox 100mg per 4 giorni e 50mg per i restanti 3)