Caro Dottor, le scrivo in riferimento ad un mio carissimo amico. Lui attualmente ha 28 anni, 3 anni fa ebbe un incidente d'auto.Nessun sanguinamento esterno, tutto interno. E stato operato d'urgenza alla testa con successivo coma farmacologico.Al giorno d'oggi le sue condizioni sono critiche, l'ematoma cerebrale non si è riassorbito e presenta una... Leggi di più cicatrice cerebrale. Ha difficoltà a muovere una mano,zoppica con un piede,ha difficoltà a parlare,si ricorda quasi tutto prima dell'incidente ma non riesce a ricordare le cose attuali. Alle volte è convinto di avere ancora 25anni, età che aveva prima dell'incidente.Ha anche crisi di epilessia e numerosi sbalzi d'umore e di comportamento.Non so di preciso quale sia stata la zona del cervello colpita,so solamente che la parte dannaggiata è grande.La mia domanda è se è possibile fare qualcosa,se è possibile operarlo per recuperare.La commissione europea lo ha ritenuto invalido al 100% per il terzo anno consecutivo.I medici non danno molte speranze,vorrei sapere se in America o da qualche altra parte del mondo è possibile fare qualcosa.Ringrazio anticipatamente per la risposta e le porgo distinti saluti.