28-10-2002

Gravidanze successive

Gentile dottore, il 3 giugno scorso ho subito una revisione della cavità uterina per aborto interno alla 7° settimana di gravidanza. L$esame istologico è stato il seguente: residui ovulari costituiti da materiale deciduale, da Endometrio ipersecretivo con fenomeni tipo "arias stella". Vorrei sapere cosa vuol dire "arias stella". Inoltre mi interessa molto sapere se per riprovare una nuova gravidanza è necessario attendere la prossima mestruazione o è sufficiente un'ovulazione dopo l$avvenuto aborto!Dato che durante i controlli fatti non è stato evidenziato nulla di anormale sarebbe rischioso rimanere incinta dopo un mese? Premetto che questo è il mio primo aborto spontaneo, e che la gravidanza è arrivata quasi subito dopo averla cercata!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il fenomeno di Arias Stella è un quadro particolare che frequentemente si ritrova all’esame istologico dopo una revisione della cavità per gravidanze che non hanno avuto un buon esito. É un quadro riferito a quella gravidanza e non indica alcuna condizione preoccupante per la donna. L’ovulazione in genere torna dopo la prima mestruazione quindi la sua domanda non si pone proprio e comunque non c’è alcun tipo di problema se resta incinta. Il fatto che si sia verificato un aborto non le deve destare nessuna preoccupazione in quanto è un evento che frequentemente si verifica, anche in maniera subclinica, e non condiziona il normale svolgersi di successive gravidanze.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!