17-09-2012

Grazie dott. de domenico della risposta datami.

Grazie dott. De Domenico della risposta datami. Volevo capire una cosa per il fatto che la depressione con deficit cognitivo lieve-medio e la spondiloartrosi non sono tabellate e si ricorre al criterio analogico secondo lei queste due patologie a cosa li assimilerebbe nella tabella del decreto ministeriale 5 febbraio 1992? Guardi secondo me per quanto riguarda la depressione con deficit cognitivo la associerei a una demenza iniziale perchè questa è quella che più si avvicina. Per quanto riguarda la spondiloartrosi la associerei a una scoliosi che è tabellata e per quanto riguarda la cardiopatia ipertensiva la associerei a una miocardiopatia e valvulopatia con insuffcienza cardiaca moderata 2 classe nhya. Dott non penso che una commissione prenda a caso una patologia e la inserisce fra le affezzioni di mia madre senza capire quale è quella giusta. Devono operare sempre con discrezione e trasparenza perchè così le cose si ottengono meglio. Nell' attesa di una gradita risposta porgo distinti saluti.
Risposta di:
Dr. Pietro De Domenico
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Risposta

In teoria quanto lei dice alla fine della domanda è giusto, poi in pratica talvolta le cose vanno diversanente. Per quanto riguarda le valutazioni a cui lei è arrivato per analogia, potrebbero essere accettabili; però, le ripeto, sono valutazioni sempre a discrezione della commissione giudicatrice. Ma, mi consenta, sono parecchi mesi che abbiamo una corrispondenza, che è diventata quasi interpersonale, sull'invalidità civile di sua madre. Ma la signora è stata mai sottoposta a visita? E se no, come mai, dopo tanto tempo? Mi faccia sapere, perchè è la parte che mi incuriosisce di più. La saluto cordialmente.

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia