Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-02-2013

Grazie dott. della risposta fornitami con

Grazie dott. della risposta fornitami con celerità, volevo informarla che mia madre da quest'ultima diagnosi che lei ha potuto leggere il reumatologo dell' USL di appartenenza ha prescritto questo farmaco: PROXIL DA 300MG. Dott. come mai negli altri referti non vi è scritto artropatia e in questa ultima radiografia viene scritto artropatia delle articolazioni interfalangee?. Nell' attesa di una gradita risposta porgo distinti saluti.
Risposta

Buongiorno!Il farmaco che ha prescritto il vostro reumatologo è uno dei tanti antiinfiammatori che si danno per alleviare la sintomatologia dolorosa nei momenti più acuti, tuttavia non è un farmaco che da solo è in grado di migliorare la situazione. Quindi dovrebbe far rivalutare sua madre per confermare la diagnosi e quantificare l'attività di malattia tramite esami del sangue specifici ( VES, PCR, Reuma- test, anticorpi anti-peptidi ciclici citrullinati, ANA) e anche una ecografia articolare e poi prendere la decisione terapeutica più adeguata. Il fatto che il referto radiografico mostri la presenza di un'artropatia alle articolazioni interfalangee (soprattutto se le prossimali) mentre nelle precedenti no, ci indica che la malattia c'è e che sta progredendo.  Saluti

TAG: Medicina interna | Reumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!