11-09-2012

VALUTAZIONI PATOLOGIE

Grazie dott. De Domenico della risposta fornitami con il codice 3GEQ74O5ON, le descrivo immediatamente tutte le patologie di cui è affetta mia madre. - Disturbo depressivo con deficit cognitivo lieve-medio- Cardiopatia ipertensiva 2 classe nhya Sovrappeso- Retinopatia ipertensiva-Maculopatia VN 1/10 VC 3/10- Osteartrosi primaria delle mani in fase attiva (osteoartrite)- Spondiloartrosi diffusa con osteocondrosi a media incidenza funzionale- Episodi di perdita di coscienza con caduta a terra e per questa patologia assume come farmaco la ticlopidinaGentile dottore ora avendo il quadro completo della situazione può mia madre raggiungere il 74%, avere una invalidità superiore ai 2/3 e infine ottenere la legge 104/92 con connotazione di gravità? Nell' attesa di una gradita risposta porgo distinti saluti. Un' ultima cosa se gentilmente può fare lei il conteggio con il calcolo riduzionistico e vedere se in effetti si possa raggiungere questo 74 o più.
Risposta di:
Dr. Pietro De Domenico
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Risposta

Fermo restando che la II classe NYHA da diritto ad un punteggio variabile tra 41 e 50%, per quanto riguarda le altre patologie (depressione con deficit cognitivo lieve-medio e spondiloartrosi) esse non sono di per sé tabellate, per cui sarà discrezione della commissione valutarle per analogia ad altre tabellate. In teoria potrebbero raggiungere il 74%, ma non vi è certezza per i motivi sopra detti. Per quanto riguarda la legge 104 credo che esse non possano raggiungere le connotazioni di gravità. Infatti l'art. 3 comma 3 prevede la sussistenza di patologie che compromettano in maniera grave l'autonomia personale.

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia