07-03-2006

Ho 24 anni, e sono un donatore di sangue da 5

Ho 24 anni, e sono un donatore di Sangue da 5 anni. Anche pochi giorni fa ho ritirato la risposta delle mie analisi del Sangue, dove potevo verificare, come sempre, che il valore delle ALAT (transaminasi GPT) era pari a 52Ul/l anzichè inferiore ai 45Ul/l. Quando vado dai medici, mi riferiscono che questo valore è in lieve aumento dato che sono vaccinato per l'epatite. Aggiungo inoltre che tutto il resto dei parametri è precisamente nella norma (es. ASAT Transaminasi GOT, e Gamma GT ecc), mi spiega il perchè? Ringrazio cordialmente e resto in attesa di sua risposta.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’aumento, anche se lieve, dell’ALT, esprime, verosimilmente, un segnale di disturbo emesso dal fegato. E’ quindi necessario ricercare la causa di tale disturbo. Esso può essere determinato da varie cause, tra cui le bevande alcoliche, i virus epatitici, l’autoimmunità, l’accumulo di ferro o di rame, la steatoepatite non alcolica. E’ quindi utile monitorare i tests e verificare le possibili varie cause di danno epatico suddette.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti