Ho 41 anni, sono alta 1,52, peso circa 40 chili, Sono nubile per scelta, vivo con i miei genitori, anziani e con seri problemi di salute, lavoro come impiegata a tempo pieno e conduco una vita più che regolata: alimentazione equilibrata e sana, niente fumo e alcool, discreta attività fisica nelle faccende domestiche ed in giardino, poche amicizie... Leggi di più scelte, nessun comportamento a rischio, molta disponibilità nell?aiutare gli altri, qualche lettura, un po? di Tv, e a letto presto. Questa sono io. E sono sempre stata così. Circa un anno fa, in occasione di accertamenti preparatori ad un intervento chirurgico al quale dovevo sottopormi, sono risultata positiva al virus dell?epatite C. Mi sto riprendendo ora dalla sconvolgente violenza della parole del chirurgo che mi informava, alla vigilia dell?intervento, della mia patologia, dopo aver passato mesi a piangere ed a chiedermi come poteva essermi successo. Il dentista? Ci vado regolarmente e negli ultimi anni ho fatto qualche otturazione? L?ago puntura che ho fatto per tentare di risolvere un problema di cervicale? L?elettromiografia che ho fatto per accertare un eventuale miastenia? Ovviamente mi sono rivolta al mio medico ed a due medici epatologi per capire, e per essere aiutata. Ho trovato professionalità e comprensione, ma io non riesco a rassegnarmi. Ora, per recuperare almeno un po? di serenità, non cerco più di individuare il colpevole di quanto mi è accaduto, ma la mia paura è tanta e non riesco non pensare al possibile evolvere della malattia. Ho bisogno di aiuto e di qualche parola che mi dia un po? di speranza. Trascrivo la cronologia della mia sventura e gli esiti degli accertamenti ai quali mi sono sottoposta in questi mesi. 21/09/2004HCVAB - POSITIVOSierologia virologicaHCV ribaC 100 ++C33C ++++C22C ++++NS5 +/-Commento positivoTransaminasi monitorate per sei mesi i valori sono stati:ALT/GPT minimo 11 - massimo 20AST/GOT minimo 12 - massimo 1828/04/2005HCV- RNA QUALITATIVO POSITIVOMetodo: TMALimite inferiore di sensibilità 5UI/MLHCV- RNA QUANTITATIVO2840918 copie/ml747610 U:I:/mlMetodo: PCR Real Time30/04/2005Ecografia addome superioreFegato normale per dimensioni e profilo dei margini. La struttura epatica è esente da lesioni focali. Le vie biliari intra e extra epatiche sono regolari. Le colecisti ha pareti regolari e nel suo lume non si apprezzano immagini riferibili a calcoli. Normale l'asse spleno portale, sull'area pancreatica non si proiettano formazioni patologiche. I reni in sede, il parenchima renale è ben rappresentato e presenta contorni regolari. Bilateralmente non idronefrasi, non calcoli Aorta regolare per calibro e profilo dei margini.06/06/2005MARCATORI Epatite AAnti HAV totali NEGATIVOMARCATORI EPATITE BAnti HBS maggiore 1000Anti HBC totali NEGATIVOBIOLOGIA MOLECOLARECampione biologico: Siero Tipizzazione genomica HCV GENOTIPO: 2a/2cCampione biologico: siero HCVRNA QUALITATIVO POSITIVOELETTROFORESIRicerca crioglobuline POSITIVOCriocrito TRACCE APPENA RILEVABILI10/06/2005eseguito la vaccinazione per l'epatite A11/08/2005Elettroforesi zonale sul gel di Agarosio SieroproteineRelg/dlAlbumina 57,234,241 Alfa 1,990,152 alfa 8,940,66beta 9,090,67gamma 22,751,68Mi consigliate qualche trattamento, terapia? Ci sono altri accertamenti oltre a quelli che ho già fatto? Vi prego, aiutatemi. Grazie.