14-05-2008

Salve, sono una donna di 31 anni, peso 80 chili e

Salve, sono una donna di 31 anni, peso 80 chili e sono alta 1,64. Da circa due mesi "sento" il mio battito cardiaco, è come se esso fosse amplificato. Non lo sento particolarmente accellerato, ma lo sento forte, soprattutto prima di addormentarmi e la mattina appena mi sveglio, quando sono ancora a letto. Lo sento battere nel petto, nella gola, e nelle orecchie se poggio la testa sul cuscino lateralmente. Non sono mai stata una persona ansiosa, ma ho in famiglia un genitore che soffre di diabete, ed io ho molti chili di troppo. Ciò che mi succede potrebbe essere legato ad un fattore alimentare o ad un problema cardiaco? Spesso ho bruciore di stomaco, che sento in concomitanza dei battiti accellerati, cioè la sera, quando sono distesa nel letto.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Innanzi tutto si sforzi di dimagrire e di recuperare un peso-forma più consono alla sua struttura fisica: in questo modo miglioreranno sicuramente le condizioni di digestione e di equilibrio del sistema neurovegetativo. Solo dopo aver raggiunto questo obiettivo, se il sintomo persiste potrà utilmente rivolgersi al suo medico per una valutazione più approfondita.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare