29-01-2004

Ho 42 anni e da poco più di una anno mi sono

Ho 42 anni e da poco più di una anno mi sono stati diagnosticati dei miomi all'utero. Nell'ultima Ecografia fatta 2 mesi fa il ginecologo ha riscontrato che tutti i miomi sono notevolmente aumentati di volume ( 5 miomi di dimensioni da 5 a 6,7 cm ). Mi è stato quindi consigliato l'intervento di asportazione dell'Utero escludendo la possibilità di una miomectomia. Cosa mi consiglia? L'aumento rapido delle dimensioni dei miomi può essere indice di malignità? L'intervento deve essere fatto in tempi brevi ?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, l’aumento di volume non è necessariamente indice di malignità. Fibromi così, potrebbero però darle disturbi anche importanti. Concordi con il suo ginecologo i tempi dell’intervento. Per quanto riguarda le modalità (isterectomia / miomectomia) è opportuno conoscere con precisione, oltre alle dimensioni, anche localizzazione e rapporti dei fibromi.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!