ho 46 anni, da circa 10 ho scopeto, grazie ad una gastroscopia, di avere una gastrite. secondo il gastroenterologo sarebbe di tipo psicogeno. in effetti il primo attacco di dolore acuto, l'ho avuto al termine di una influenza curata con un farmaco a base di neprossene...ne ho fatto incetta. il dolore è partito dalla bocca dello stomaco e si è... Leggi di più propagato verso la destra e la schiena. gli attacchi, di tanto in tanto sono dolorosissimi, e ho provato a fare anche ecografie per verificare lo stato del fegato e degli altri organi, perchè il dolore si intesifica in quella zona. la diagnostica ha dato esisto negativo, ma il dolore torna puntuale e forte. prendo per ogni cambio si stagione il pantorc, ma quando il dolore arriva sono costretto ad usare un antidolorifico. la parte mi rimane indolensita per giorni. il primo sintomo che sta per arrivare un attacco è il senso di gonfiore dell'addome e l'indurimento dello stesso. 10 anni sono tanti, e seppur vero che non sono molto ferreo nella dieta mi sembrano eccessivi questi estenuanti attacchi, che si presentano almeno 5,6 volte l'anno. ho la pancia sempre piena d'aria ed una continua e fastidiosa flatulenza, er non parlare dei pruriti anali. aiutatemi, cosa devo fare. vi prego rispondete e datemi una soluzione.