ho 53 anni e da diverso tempo soffro di depressione ansiosa. dopo il primo ciclo di cure con antidepressivi (efexor) ho avuto una seconda ricaduta mi sono rivolto ad una psicoterapeuta che insieme al ciclo di cure ho potuto guarire. purtroppo quest'anno verso fine dell'estate ho avuto un'altra ricaduta nonostante la psicoterapeuta continua a dire di aver lavorato bene ma che probabilmente ho una predisposizione famigliare (mia madre soffriva di ansia e mal di testa). ho ripreso la cura con l'efexor da circa due mesi e non sto trovando un miglioramento. cosa devo fare?