03-03-2004

Ho contratto l'epatite b a maggio 2002 ed ho

Ho contratto l'Epatite b a maggio 2002 ed ho attraversato la fase acuta nel periodo estivo con aumento delle tramsaminasi. In autunno la situazione è migliorata e le Transaminasi sono tornate nei valori normali tranne le gpt che sono pari a 68 con valori normali compresi tra 10 e 50. Il valore del hbv-dna è elevato 55000000 copie/mL con valori di riferimento >=200 copie/mL. Premetto che per il lassismo del mio medico non ho cominciato nessuna cura.... Vi chiedo di consigliarmi il centro migliore in Italia per la cura dell'epatite, anche perchè ho già perso molto tempo e sono preoccupato. Vi ringrazio.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Effettivamente la sua condizione è meritevole di ulteriore approfondimento, eventualmente anche attraverso una biopsia epatica. Tuttavia non si tratta di una patologia rara o di difficile trattamento pertanto il Centro per lo studio e la terapia delle malattie epatiche che sia situato più vicino al suo domicilio dovrebbe essere più che adatto a seguirla.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!