31-03-2008

Ho fatto una biopsia epatica. diagnosi: "siderosi

Ho fatto una biopsia epatica. Diagnosi: "siderosi parenchimale e reticolo istiocitaria, associata a minima steatosi epatica; non sono state istologicamente documebtate alterazioni coerenti con etilogia autoimmune". Gli esami del sangue fatti prima della biopsia non recano alterazioni, se quella della ferritina e delle transaminasi. HCV-RNA non rilevabile. Visti i lunghi tempi di attesa per far vedere tale diagnosi qualche specialista, Vi sarei gradito se potessi avere un primo commento
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Dalle poche notre che riporta sembra che l’istologo abbia puntato l’attenzione sul fatto che il fegato possa essere danneggiato da un eccesso di ferro. Pertanto va necessariamente investigato il metabolismo del ferro e verificata la presenza di emcromatosi primitiva o genetica
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna