Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

30-11-2013

ho la spondilartrite sieronegativa diagnosticata

hO LA SPONDILARTRITE sieronegativa DIAGNOSTICATA UFFICIALMENTE DA UNA NOTA REUMATOLOGA DA Più' DI TRE ANNI FA. mA I MIEI DOLORI INCOMINCIARONO MOLTO PRIMA. pER ATTENUARE IL DOLORE CASA POSSO FARE?AVVERTO CHE HO GIA ADOPERATO IL cortisone, POI IL pLAQUENIL, passerò presto al METOTREXATE, se lo sopporterò, ma io pochissima fiducia!!!! Qualcuno mi risponde e mi suggerire qualche via d'uscita?
Risposta

 Buonasera! Non è facile rispondere con così poche informazioni sul caso. Tuttavia se è già seguita da un reumatologo credo che possa fidarsi della cura che le è stata suggerita. è probabile che i farmaci già provati  non abbiano avuto l'effetto sperato e /o ha ancora degli indici infiammatori (ves e pcr) ancora alevati oltre ad avere ancora molto dolore alle articolazioni.Inoltre il metotrexato è uno dei farmaci più usati in casi di artriti e i paziente nella maggior parte dei casi lo tollerano molto bene. Si ricordi di prendere la folina il giorno dopo. Coraggio e fiducia. Saluti.

TAG: Medicina interna | Reumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!