Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-07-2002

Ho subito un intervento di sfinterectonia laterale

Ho subito un intervento di sfinterectonia laterale interna a Nov. 2001 e, avendo sempre dolori e sanguinamento, un altro intervento a febb. 2002 in cui mi è stata tolta una papilla ipertrofica. Comunque, dopo tutto, il Dolore non è mai scomparso. Dopo tre mesi dall’ultimo intervento, mi sono rivolto ad un altro specialista che mi ha prescritto delle fibre ("Metamucil"), le dilatazioni anali per due mesi e dopo, anche la pomata alla Nitroglicerina. Ad oggi la situazione non è cambiata: ogni volta che evacuo, sanguino e ho dolori che non si placano per almeno 8-9 ore. Non riesco più ad andare avanti! Come è possibile che, a valle della sfinterectomia, ho ancora sanguinamento e sintomi che mi appaiono del tutto simili a quelli prima dell’intervento? Potreste indicarmi qualcuno a Roma, che possa risolvere questa situazione che non mi permette di entrare in comunicazione "normale" col mondo (considerando la frequenza e la durata dei dolori forti). Vi ringrazio anticipatamente. Saluti
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Credo sia necessario che vengano eseguiti una Manometria ed una ecografia dell’apparato sfinteriale. A Roma si rivolga al Dr. Angelo Caviglia c/o ospedale Forlanini
TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!