il 13.05.2004 e successivamente, dopo sei mesi, il 22.11.2004 ho praticato un'ecografia perche' avevo dolori al petto, ne e' uscita fuori una dilatazione della radice aortica, ipertrofia concentrica de Ventricolo sx con contrattilita' nella norma, prolasso del CDM con lieve rgurgito valvolare, rigurgito mitralico di grado lieve. ho effettuato poi in data 16.12.2004 un ecodoppler TSA : visualizzati i vasi, mostrano una trama lievemente ispessita, piccole lamelle, non determinanti agli effetti enodinamici significativi. Buoni i flussi.Nel contempo intermezzati fra loro ho fatto anche 4 elettrocardiogrammi tutti con esito buono trabbe che per un blocco di branca DX, che mi dicono i dottori nulla di grave. Intanto con il passare dei mesi il mio Dolore al petto, c'e' ancora,allora decido di fare una angiotac tocaco-addominale la quale evince un normale decorso e caratteristihe densitometriche dell'aorta, lievemente ectasica nel tratto discendente e delle sue diramazioni iliaco-femorali.Quindi a detta dei vari medici che si sono espressi, tutto nella norma pero' a me, anche mentre Vi scrivo questo dolore che comincia in mezzo al petto all'altezza dei capezzoli, si irradia al collo sul lato sx, al braccio sx vicino al tricipite e alla gamba sx, dietro alla coscia verso l'inguine c'e' ancora.Il mio medico di famiglia mi prescrisse l Quinazil 2.0 per la pressione, ma andato da un altro cardiologo mi disse che la Tosse che avevo era dovuta a quella compressa, quindi me la sostituì con mezza compressa di Lobivon d in effetti quella tosse è sparita.Poi dopo circa 15 gg. mi recai dal mio mdico per farmi fare la ricetta per il Lobivon e mi disse di non prenderne mezza, ma una intera.Qui, e' sorto un altro problema oltre ai soliti, a volte sento come delle vampate alla testa, con piccoli pruriti, e misurando la pressione vedo che o la minima è bassa(anche 60) o la massima è un po' alta (130-145). non so piu' cosa fare per stare bene, mi sono anche reso conto che anche se dormo 12-13 ore ho sempre sonno e sono stanco.Mi dicono che sono fissato con le malattie, che sono stressato, sarà anche vero, pero' i miei dolori sono reali. Consigliatemi Voi. Grazie: