Il 14 gennaio ho iniziato una dieta Ipocalorica (peso 93,200 altezza 178) presso uno specialista in Napoli, previe analisi del Sangue da cui risultava un quadro normale (in particolare GOT 28 e GPT 38). Dopo 4 mesi ho perso 12 kg e la mia curva ponderale si è appiattita, per cui ho provveduto (di concerto con il mio dietologo) a iniziare Attività... Leggi di più fisica in palestra. Per problemi di lavoro ho potuto fare solo due sedute distanziate di 10 gg. l'una dall'altra, ma il giorno dopo la seconda seduta (allenamento delle sole gambe, più 15 min di ciclette) ho avvertito un rigonfiamento di tipo "cellulitico" all'altezza dei fianchi e che cingeva tutto l'addome. Allarmato ho fatto analisi del sangue, che sono risultate tutte regolarissime, tranne GOT 61 e GPT 68. Il dietologo mi ha sospeso l'attività fisica, e nel giro di 3 gg l'accumulo sul ventre è scomparso. Che relazione c'è tra GOT/GPT dieta ipocalorica e attività fisica in queste condizioni? Aggiungo che sono affetto da Sindrome di Gilbert e sono donatore di sangue (HCV e HIV negativi). Saluti, Marco.