06-10-2012

il catarro in gola può provenire anche da altre sedi

Buongiorno, Vi chiedo gentilmente un consulto riguardo ad un problema che mi trascino da parecchi mesi.Ho la presenza costante di catarro bianco e viscoso in gola che mi costringe a sputare e liberarmi con il fazzoletto parecchie volte al giorno.Il medico di famiglia mi ha consigliato terapia antibiotica tramite areosol ed un anticatarroico per la gola,ma, la terapia ha solo effetto durante il trattamento e una volta finito il problema si ripresenta.Per il resto non ho nessun problema ne di voce e ne di deglutizione, è qualcosa di cui preoccuparmi? Che esami o terapie mi consigliate di fare?Grazie e Distinti Saluti
Risposta di:
Dr. Francesco Gedda
Specialista in Otorinolaringoiatria
Risposta
Se il catarro in gola si è ripresentato dopo una terapia antibiotica, potrebbe provenire da un'altra sede. Per fare un esempio, se fosse presente una sinusite cronica, questa potrebbe fare da "serbatoio" di catarro e periodicamente scaricarsi in gola. Per affinare la diagnosi, sarebbe consigliabile eseguire una visita otorinolaringoiatrica, meglio se supportata da una endoscopia.
TAG: Otorinolaringoiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!