Salve ,sono padre di un figlio diagnosticato schizofrenico.Sono ormai 6 -7 anni che vivo questa malattia.Mi ritengo ormai esperto non tanto come medicina ma come utente familiare che sta dietro al problema anche in campo nazionale con le associazioni.Abitando nelle Marche devo dire che i servizi non funzionano al meglio ecc.ecc.La mia domanda ,senza che faccio polemiche sul sistema che ho a disposizione,quanto incide su questa malattia i servizi vari della riabilitazione territoriali? E la domanda la giro in un altro modo,se i sintomi non vanno via ,quanto incide una scarsa riabilitazione?La situazione attuale e' fatta di alti e bassi .La ringrazio Stefano