15-05-2006

il latte materno fa certamente bene e non predispone all'obesità

Sono una mamma che è sempre andata orgogliosa di allattare i propri bambini: l’ho fatto per un anno a testa per i primi due ed ora ho ripreso l’avventura col mio terzo…ma ora sono un po’ in crisi. Il mio bambino pesava alla nascita 3,450 kg per 50 cm di lunghezza e circonferenza cranica 33,5; al 26° giorno pesava già 5,050 Kg per 54cm di altezza e 37,5 di c.c.. A due mesi già pesa 7,200 Kg per 58 cm di lungh. e 39 di c.c.. E’ evidente che l’aumento di peso è eccessivo ma non so cosa fare né se devo preoccuparmi dal momento che mio marito è notevolmente in sovrappeso e inizio a mal sopportare i continui commenti della gente che dicono sia “tutto suo padre”…Ho letto che l’allattamento al seno dovrebbe prevenire l’obesità ma non vorrei essere l’eccezione che conferma la regola!
Risposta di:
Risposta
non si preoccupi, il suo latte fa sicuramente bene al suo bambino e continui a darglielo. L'aumento di peso attuale non incide sul peso futuro. Allatti fino a qundo vuole senza nessuna preoccupazione. All'obesità dovrà stare attenta nelle epoche successive della vita.
TAG: Bambini | Pediatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!