Buongiorno,sono una ragazza di quasi 20 anni e da quasi 2 mesi soffro di capogiri e mal di testa che interessano la zona della nuca e delle tempie e anche la zona parietale(per intenderci zona cerchietto) e il centro della testa. il dolore è anche sulle spalle e sul collo.Inizialmente si presentavano solo in alcuni momenti e oltre al dolore mi... Leggi di più procuravano stanchezza e sensazione di ovattamento. A luglio ho avuto 2 episodi particolari: in entrambi ho sentito cedermi le gambe, come se dovessi svenire e sentivo gli arti pesantissimi come se non mi rispondessero, insieme ai soliti capogiri. Nel secondo episodio ho avuto un attacco di panico e sono andata in ipervenitilazione: il medico della guardia medica ha attribuito il tutto allo stress, al poco sonno, al caldo e alla tensione muscolare, dicendomi che soffrivo di cervicale. il mio stesso medico di base mi ha diagnosticato una cervicale e ha definito il mal di testa muscolo tensivo e da stress, il tutto aumentato da una mia ipocondria di fondo.Premetto che da giugno fino alla fine di luglio ho fatto la spola in treno da casa all'università per tirocinio, dormendo 5 ore di media a notte e tornando a casa alle 20 eccetto il weekend.Ora anche se sono appena andata in vacanza ho una paura incontrollabile:penso sempre al peggio, ad un'emorragia, ad un aneurisma o altro.Razionalmente mi dico che se però fosse questo non sarei in ballo da 2 mesi, ma il panico è più forte di me.Mi sento in ansia, i mal di testa sono persistenti, per tutto il giorno e se non c'è dolore c'è un senso di stordimento che perdura fino a quando non vado a dormire e si rimanifesta appena sveglia. è una tortura! i miei genitori non mi prendono più seriamente.stanotte ho avuto delle fitte brucianti alla testa e una alla parte parietale dx: è stata acuta, come uno spillo. toccandomi la zona la sento tutt'ora dolorante(come una contusione) e scottante. a cosa è dovuto? la prego mi dia un parere.non so più che fare!!grazie e cordiali saluti