15-10-2003

Il paziente di cui trattasi è soggetto da

Il paziente di cui trattasi è soggetto da "eteroplasia polmonare del lobo superiore del Polmone sinistro (carcinoma non neuroendocrino) e pleurite essudativa omolaterale consensuale recidivante ", è pertanto non operabile. Tale Carcinoma all'origine della diagnosi si presentava con un diametro di circa 2 cm. Attualmente è sottoposto a chemioterapia (ha terminato il 2° ciclo). Vorrei sapere se in questo caso è applicabile la Terapia di termoablazione.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Dopo il trattamento chemioterapico può essere presa in considerazione la radioterapia con scopo radicale o la termoablazione.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!