Buonasera, scrivo qui per quello che reputo un "problema" di un mio amico: la totale assenza di concentrazione nell'ascoltare gli altri. Questo mio amico non riesce ad ascoltare le cose che gli vengono dette perchè la sua concentrazione viene sempre sopraffatta da altri pensieri (che non so quali siano). Mi rendo conto, mentre gli racconto... Leggi di più qualcosa, che lui non sta ascoltando e infatti quando finisco mi chiede di ripetere scusandosi perchè si era distratto. Questo succede almeno 8 volte su 10 e con tutte le altre persone. Si tratta di un ragazzo di 28 anni ed io mi sono preoccupato per lui perchè mi rendo conto che questa cosa gli impedisce di rapportarsi con gli altri, perchè le persone che non lo conoscono non sanno che ha questa difficoltà (se così la vogliamo chiamare). Praticamente non riesce quasi mai ad ascoltarti, perchè o è assente dall'inizio del discorso oppure perchè se comincia a seguirti si perde dopo un paio di minuti al massimo e si assenta. Per questo vorrei aiutarlo, cosa si può fare? Dovrebbe andare in terapia da uno psicologo? Qual è il suo problema e da cosa dipende?