Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

il rischio: tossinfezione alimentare

Salve,vi scrivo in ansia e indignata per un inconveniente creatosi in un locale pubblico, in specie una tavola calda.Mi ero appena seduta a tavola per mangiare, ho bevuto un po' d'acqua nel bicchiere e ho subito avvertito un gusto orribile.Ho guardato nel bicchiere ed era sporchissimo, c'era addirittura olio che galleggiava, una cosa rivoltante.sono subito andata in bagno a sciacquarmi la bocca, a cercare di espellere ciò che potevo. subito a casa ho fatto degli sciacqui con acqua ossigenata diluita con normale acqua del rubinetto - non avevo altro.a parte il forte nervosismo, generato anche dall'indifferenza e la profonda stupidità del proprietario del locale per una cosa tanto grave (dinanzi alla quale é rimasto del tutto indifferente rispondendo che era una fesseria!!), ora sono preoccupata per possibili conseguenze sulla mia salute, anche perché non posso sapere chi ha bevuto li prima di me...Devo assumere disinfettanti e/o fare analisi? Grazie per l'attenzione e la risposta che vorrete darmi
Risposta del medico
Dr. Serafino Vullo
Dr. Serafino Vullo
Specialista in Malattie infettive

nei luoghi publici di ristorazione vi è sempre un rischio minimo di tossinfezone aimentare, (la diarrea acuta  con vomito entro 12/24 ore dalla consumazione)  tale rischio è direttamente proporzionale all'igiene del locale.   perche ciò acada è necessaria una carica infettiva adeguata, nel suo caso per il semplice fatto di essersi accorta subito del sapore cattivo dell'acqua non le  ha   fatto incerire una quantità sufficiente. se non ha avuto fastidi nelle 24/ore successive  non vedo nessun pericolo e non ritengo necessario effettuare controlli.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali