18-01-2006

In caso di un attacco forte o violento di ernia

In caso di un attacco forte o violento di Ernia iatale, lo stesso può alterare il tracciato dell'elettrocardiogramma? nel tracciato hanno riscontrato rigidità del tratto ST, il valore CK aumentato a 700, il valore CKMB nella norma (21), la troponina a 0.062. Gli esami successivi sono migliorati portando il CK a 200, il CKMB a 12, la troponina a 0.069. tutti i successivi tracciati di ECG nella norma. il tutto può essere riconducibile all'Ernia iatale?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
È possibile che tutto quello che mi ha descritto sia riferibile ad un’ernia iatale; in ogni caso penso che sia utile che lei si sottoponga ad un test provocativo, per escludere lesioni coronariche (ECG da sforzo o ecostress o scintigrafia miocardia da sforzo).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!