28-03-2006

In cura per ipertensione e fibrillazione atriale,

In cura per ipertensione e Fibrillazione atriale, con 1 Micardis (40) e 1 Nebilox (5), il medico mi ha consigliato Anticoagulante (Sintrom): le pulsazioni però sono sempre intorno ai 90 battiti/minuto: si possono ridurre (senza ricorrere all'intervento con il Defibrillatore)?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Se la frequenza cardiaca rimane elevata si possono associare altri farmaci alla terapia che lei già assume: consulti quindi il Suo cardiologo. Il defibrillatore si utilizza quando si vuole riportare in ritmo il cuore attraverso una cardioversione elettrica e non per ridurre le pulsazioni.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!