28-03-2008

In seguito a leggero malessere+piccolo capogiro

In seguito a leggero malessere+piccolo capogiro dopo aver tenuto a lungo la testa abbassata, avendo da decenni note di spondiloartrosi cervicale (che peraltro non mi ha mai dato disturbi), mi è stato prescritto dal medico di base, indagine ecocolordoppler tronchi sovraortici e tutta la serie di esami del sangue. Relazione del medico operatore ecocolordoppler: "Ateromasia parietale diffusa bilateralmente senza però evidenziare lesioni emodinamicamente significative in tutti i distretti esplorati, ispessimento fibrointimale (0,8 mm) pervieta con flusso ortodromico delle arterie vertebrali" Risultati esami sangue tutti nei limiti: Glicemia 96, colesterolo totale 166, colesterolo HDL 50, colesterolo LDL 111, trigliceridi 91, GOT (AST) 17, GPT (ALT) 19, Gamma-GT 23, Azotemia 38, creatininemia 0,77uricoemia 4,5, fibrinogeno-clauss 335,0, P:S:A: 1,05 - EMOCROMO: globuli bianchi 7,95, neutrofili 56,00, linfociti 32,00, monociti 6,00, eosinofili 6,00, basofili 0,00, globuli rossi 4,81, emoglobina 14,50, ematocrito 42,90, MCV 89,20, MCH 30,10, MCHC 33,80, RDW-SD 43,60, RDW-CV 13,30, piastrine 226. Pur a suo dire che vi è contraddizione tra i risultati delle due indagini, il medico di base mi ha prescritto una assunzione di tre mesi di fulcrosupra (fenofibrato) 1 cps 145 mg al dì. Devo ripetere le indagini? Devo cominciare ad assumere le pillolè? Altro? Ringrazio e saluto cordialmente
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I suoi esami di laboratorio sono perfettamente nella norma e 0,8 mm di spessore mio-intimale sono ancora contenuti nei limiti della normalità; pertanto non so su quale base il medico abbia fatto diagnosi di ateromatosi diffusa. Accettando comunque questo referto, tre mesi di fenofibrato non servono a ridurre il rischio cardiovascolare ( l’ateromatosi è considerato un segno preclinico di malattia cardiovascolare): a quel punto meglio una statina e a tempo indeterminato.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare