Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-04-2008

In seguito a leggero malessere+piccolo capogiro

In seguito a leggero malessere+piccolo capogiro dopo aver tenuto a lungo la testa abbassata, avendo da decenni note di spondiloartrosi cervicale (che peraltro non mi ha mai dato disturbi), mi è stato prescritto dal medico di base, indagine ecocolordoppler tronchi sovraortici e tutta la serie di esami del sangue. Relazione del medico operatore ecocolordoppler: "Ateromasia parietale diffusa bilateralmente senza però evidenziare lesioni emodinamicamente significative in tutti i distretti esplorati, ispessimento fibrointimale (0,8 mm) pervieta con flusso ortodromico delle arterie vertebrali" Risultati esami sangue tutti nei limiti: Glicemia 96, colesterolo totale 166, colesterolo HDL 50, colesterolo LDL 111, trigliceridi 91, GOT (AST) 17, GPT (ALT) 19, Gamma-GT 23, Azotemia 38, creatininemia 0,77uricoemia 4,5, fibrinogeno-clauss 335,0, P:S:A: 1,05 - EMOCROMO: globuli bianchi 7,95, neutrofili 56,00, linfociti 32,00, monociti 6,00, eosinofili 6,00, basofili 0,00, globuli rossi 4,81, emoglobina 14,50, ematocrito 42,90, MCV 89,20, MCH 30,10, MCHC 33,80, RDW-SD 43,60, RDW-CV 13,30, piastrine 226. Pur a suo dire che vi è contraddizione tra i risultati delle due indagini, il medico di base mi ha prescritto una assunzione di tre mesi di fulcrosupra (fenofibrato) 1 cps 145 mg al dì. Devo ripetere le indagini? Devo cominciare ad assumere le pillolè? Altro? Ringrazio e saluto cordialmente
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I parametri ematochimici metabolici sono nei limiti della norma. Il dato di ateromasia rilevato all’eco color Doppler dei vasi sovraortici dovrebbe indurre prima di iniziare un trattamento farmacologica a porre attenzione allo stile di vita: alimentazione, attività fisica eventuale abitudine al fumo di sigarette. Nel suo caso, qualora non l’abbia già fatto dovrebbe essere sufficiente intervenire su questi fattori, ricorrendo ai farmaci solo qualora si evidenzi un peggioramento delle condizioni cliniche e metaboliche.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!