In seguito all'esame del Sangue per verificare il valore di alcol nel sangue, effettuato dai carabinieri, mi è stato riscontrato un tasso di 2.48, e mi è stata ritirata la patente. mi sono in seguito state prescritte delle analisi del Sangue. I risultati di questi sono:GLOBULI BIANCHI : * 11.5 4.0-11.0GLOBULI ROSSI: 4.7 4.5-6.5EMOGLOBINA: 15.6 13.0-18.0EMATOCRITO:47 40-54MCV:*100 76-96MCH:*34 27-32MCHC:33 30-35PIASTRINE: 266 150-450MPV: 8.8 7.5-10.5PIASTRINOCRITO: 0.24 0.17-0.40NEUTROFILI:71.6 % 8.2 PER 10^3/-1LINFOCITI:18.1 % 2.1 "MONOCITI:7.5 % 0.9 "EOSINOFILI: 2.4 % 0.3 "BASOFILI: 0.4 % 0.1 "Bilirubina TOTALE: 0.55 0.39-1.20TRIGLICERIDI: 47 VALORE INFERIORE 180AST:19 14-39ALT:17 10-44GAMMA-GT:21 5-60lA DOMANDA CHE QUINDI LE VORREI PORRE è: CON QUESTI VALORI POTREI AVERE PROBLEMI A RIAVERE LA PATENTE? E IN PIù SE NON SI è DEI GRAN BEVITORI QUANTO IMPIEGA L'ALCOOL A SMALTIRSI NEL SANGUE? gIà DA ORA LA RINGRAZIO PER LA SUA ATTENZIONE.