Sono stato operato di cisteprostatectomia radicale nel mese di aprile 2020 e ad oggi, settembre 2020, ancora patisco una incontinenza totale, notte e giorno, nonostante esegua regolarmente gli esercizi per rafforzare il pavimento pelvico. La mia domanda è: quando e se mai si risolverà questo problema e se si può ricorrere a terapie elettrostimolanti e/o a qualche intervento chirurgico dell' SNN?