Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Incubo extrasistole

Buonasera dottori, sono un ragazzo di 23 anni, da quando ne ho 18 soffro di extrasistole sporadiche. Periodi in cui peggiorano, periodi in cui migliorano. Sempre fatto sport per tanto ogni anno mi sono sottoposto a prova da sforzo, sempre tutto nella norma. Le extrasistoli sono sempre state una costante da quando ho 18 anni, sempre un pensiero costante. Da qualche mese però sono diventate una vera ossessione. Se prima ne avvertivo a cadenza settimanale, da qualche mese sono aumentate, sempre però con cadenza irregolare. Qualche giorno 2/3, altri invece fino a 15/20, ma ciononostante ogni qualvolta mi si presentano mi terrorizzano e mandano in tristezza per il resto della giornata. Ora la situazione si è ulteriormente evoluta: adesso ne avverto a coppie, talvolta triplette, talvolta a cadenza bigemina. Tutto ciò psicologicamente mi rende incapace di continuare a fare quello che stavo facendo, e sta pesando sulla mia qualità di vita. Mi si presentano nella stragrande maggioranza dei casi a riposo quando la mia fc tende ad essere leggermente bradicardica, oppure dopo i pasti, ma anche quando ho un esame universitario oppure quando mi spavento (esempio post scossa di terremoto). Ho eseguito 2 Holter delle 48 ore, che hanno riscontrato rispettivamente 6 VEB polimorfe il primo, 5 VEN monomorfe non precoci il secondo, ovviamente non ho avvertito nessuna di quelle “particolari” durante gli holter. Durante gli Holter ho anche fatto sport. Test da sforzo l’ultimo a febbraio, nessuna extrasistole segnalata. Ecocardiogramma a ottobre dell'anno scorso, che ha confermato un lieve prolasso mitrale che mi pare aver capito sia così frequente da essere una condizione parafisiologica. Ora provo a rivolgermi a voi, cosa altro potrei fare? Altri holter per cercare di “acchiappare” queste extrasistoli che avverto come triplette? Non posso però anche economicamente mettere un Holter ogni giorno. Volevo per cui chiedervi inoltre se fosse possibile una situazione come la mia ovvero pochissime VEB quotidiano (massimo in una giornata ne avrò avvertite 15/29) ma associate a morfologie diciamo maligne? Vi ringrazio in anticipo per l’attenzione.

Risposta del medico
Dr. Khalil Khansa
Dr. Khalil Khansa
Medico di Medicina generale

Il numero delle extrasistoli nell'Holter non è elevato, l'ecocardio esclude patologie strutturali del cuore, occorre però fare una valutazione clinica cardiologica tenendo conto di eventuale familiarità, e se necessario assumere farmaci (beta bloccanti) se ci sono sintomi.
Utile anche fare esami di laboratorio, soprattutto dosaggio degli ormoni tiroidei.

Risposto il: 10 Luglio 2023
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali