Sono una ragazza di 17 anni ed è una settimana che avverto frequenti sintomi di infarto,sono una persona molto ansiosa e vengo seguita da uno psicologo,qualche giorno fa ho avuto delle fitte come spilli nel petto sinistro e debolezza,per sicurezza la sera mi sono recata in pronto soccorso con mia madre,ho fatto Ecg,ecocardiogramma,analisi del sangue,e lastra ai polmoni ma i medici hanno detto che sta tutto bene...nonostante ciò continuo ad avere questi sintomi del braccio sinistro che fa male e vari dolori legati all'infarto..posso stare tranquilla oppure dovrei tornare in pronto soccorso anche se tutti gli esami erano regolari?