05-09-2016

Infezione da Helicobacter che non passa

Salve. Ho 27 anni e mi è stata riscontrata infezione da helicobacter a valore 15 dopo episodi di bruciore di stomaco. Ho fatto la cura antibiotica ma dopo aver rifatto il test (urea Breth test) il valore è salito a 59. Positivo ancora. Premetto che però i sintomi di bruciore sono diminuiti, ho trovato l'alimento che mi provocava bruciore anche se non forte ma rimane sempre l'infezione per la quale sono molto preoccupato.
Il mio medico dice di stare tranquillo perché non è un valore alto. Cercavo un consiglio. Meglio rifare la cura?
Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta
È necessario eradicare l'Helicobacter Pylori, assumendo per 10 giorni un'altra combinazione di farmaci tra le varie che sono previste nei protocolli per l'eradicazione. Non so quale terapia ha fatto esattamente, in genere si usa una triplice terapia in due somministrazioni giornaliere (due tipi di antibiotico + inibitore di pompa protonica), ma anche di quella terapia sono indicate più combinazioni diverse, ed è quindi necessario farne una diversa da quella già assunta fino a completa eradicazione dell'infezione da H.P.
È bene considerare poi che devono però passare almeno 30 giorni (senza terapia) per verificare la scomparsa dell'Helicobacter P., meglio se si verifica con con la ricerca dell'H.P. nelle feci.
Inoltre, a mio avviso, occorre chiarire la diagnosi, magari anche con una gastroscopia, ed eventualmente consulti un gastroenterologo.
Cari saluti
TAG: Gastroenterologia | Infezioni