Salve volevo descriverle alcuni sintomi che ho da circa 3 giorni. A seguito di un rapporto protetto non ben lubrificato, ho iniziato a notare sulla vulva delle piccole ferite, tanto gonfiore e bruciore. Il dolore somiglia a delle scosse elettriche e forti fitte. Ho notato che queste ferite somigliano a delle ragadi vulvari. È possibile?Inoltre ho un forte disagio, non riesco a camminare, stare seduta e a tenere la biancheria intima. In farmacia mi hanno consigliato la crema "cicatrizzante", la sto usando da circa 2 giorni ma non vedo miglioramenti. Inoltre sento delle palline sottopelle nellinguine, credo siano linfonodi ingrossato. Sa darmi un rimendio a questi miei problemi? Non so davvero cosa fare più. Aspetto una sua risposta e grazie in anticipo