Buongiorno, approfitto della Sua disponibilità.Sono un impiegato, ho 50 anni, 170cm, 70 kg, sportivo agonista (runner, sky runner, istruttore di spinning), in regola con certificato medico agonistico ed inoltre sono donatore Avis.La mia frequenza cardiaca a riposo è di 42 battiti circa e non fumo; ho uno stile di vita “ mediamente regolare” (qualche eccesso “qua e là”).Da pochi giorni ( in occasione del rinnovo della visita medica agonistica) è emerso l’aumento della pressione . La sto controllando da 2 gg e come valore medio di riferimento Le posso dare un 90- 150 con 42 pulsazioni e inoltre proprio ieri sera a un ora di distanza dalla cena ho, viceversa, rilevato un valore decisamente “basso” di 65-105.Non sono ancora andato dal mio medico curante; penso di andare dopo avere raccolto i valori pressori da qualche giorno.Può darmi il Suo parere su questo anomalo ed improvviso innalzamento pressorio??La ringrazio in anticipo per la sua disponibilitàCordialmentecarlo z