Buona sera Sono un uomo di 40 anni e ho un grosso problema di insonnia che mi porto dietro da molti anni. Dopo aver visto gli psichiatri più famosi del nostro paese(Cassano, Maggini e una lunga lista di medici meno conosciuti) e aver provato tutti i farmaci(benzodiazepine, nozinan, leponex, talofen, trittico,seroquel, atarax, farganes, insomma... Leggi di più direi tutti, anche la melatonina)Non riesco avere un sonno ristoratore.Tutto è iniziato all'età di 20 anni. Dopo un abuso di droghe(extasi, cocaina e cannabis)ho accusato un forte stato di malessere e mi è stato diagnosticato un disturbo bipolare di tipo 2(anche se non ho mai avuto fasi di maniacalità)Sono stato male molti anni e con gli antidepressivi, stabilizzatori e psicoterapia, ho raggiunto un discreto equilibrio psichico. L'unico strascico che mi porto dietro è questo sonno che non va. Ci sono periodi dove riesco a riposare per qualche giorno al mese ed altri dove non chiudo mai occhio.Al mattino mi sento a pezzi e sto per gettare la spugna! Mi sembra di capire che non esiste soluzione.Cosa mi consiglia di fare?Prendo 1 mutabon mite, 2 carbolithium da 300 e una lunga lista di farmaci per cercare di dormire(2 Atarax, 100 seroquel, 20 gocce trittico,melatonina e a volte del Tavor 2,5)Se c'è ancora qualcosa da provare, la prego, me lo dica. La ringrazio anticipatamente.