Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-02-2014

insufficienza tricuspide dopo riparazione mitralica

Buon giorno, mia madre, una donna di 84 anni è stata operata un anno fa alla valvola mitralica con ricostruzione della stessa e con esito positivo. Ora, dopo un ecodoppler viene riscontrata una insufficenza grave alla valvola tricuspide e dilatazione atrio dx grave. Premetto che all'apparenza mia madre sembra non avere disturbi. La mia domanda è questa: data l'età e dopo aver subito un precedente intervento, è aupicabile una seconda operazione? Ringrazio anticipatamente.
Risposta

Gentile Signore, l'insufficienza della valvola tricuspide è un'evenienza abbastanza frequente in Pazienti affetti da insufficienza mitralica e, quando presente, deve essere corretta già durante l'intervento. Raramente compare "ex novo", a volte causato da endocardite. Nel caso della sua mamma, considerata l'età e l'assenza di sintomi, trovo inopportuno l'intervento. Deve essere seguita in terapia medica da un buon Cardiologo. La saluto cordialmente.

TAG: Cardiochirurgia | Chirurgia | Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!