Mia nonna ha 99 anni e da quasi dieci anni è in cura con keppra 500, una la mattina e una la sera. Ha perso la memoria, ha disturbi del comportamento, spesso dice che se la lasciamo sola si butterà dal balcone, ma in realtà non ci riconosce, a volte si, a volte no, a volte è aggressiva con le parole, ma debole nei gesti. Compie gesti ripetitivi e... Leggi di più non si orienta, pensa di essere sempre in chissà quale posto sconosciuto ma è sempre a casa sua.Nell'ultima settimana ha iniziato a non dormire più la notte, si addormenta verso le ventidue e alle tre si sveglia volendosi alzare, rimane in piedi o seduta su una sedia. Vorrei sapere se fosse possibile darle dei farmaci per farla dormire di notte, farmaci che non interferiscano con keppra. Cosa mi consiglia per assicurare a lei e quindi a noi notti di riposo? Grazie. S.