Buongiorno, ho 55 anni, da circa 6 mesi mi è stata diagnosticata una IPB e sono in cura con Tamsulosin 0,4 mg, una compressa la sera. La minzione è molto migliorata ma, come mi era stato anticipato dall'urologo, soffro di eiaculazione retrograda; dopo ogni rapporto sessuale sento dolore ai testicoli e in tutta la regione inguinale. Ho notato che interrompendo la cura per un paio di giorni e avendo rapporti sessuali con eiaculazione normale i dolori spariscono, mi chiedevo se questa mia "soluzione" sia corretta e non precluda risultati sul fronte IPB Grazie