01-02-2006

iperrtensione, controllo non soddisfacentei

Soffro da lungo tempo di ipertensione. la mattina assumo una pastiglia di coaprovel 300 e la sera 4 mg di cardura. ultimamente però, soprattutto la sera, ho valori alti. vorrei sapere con quale frequenza è giusto misurare la pressione, perchè ho la sensazione che ormai quando la misuro, essa salga in automatico, lasciandomi il dubbio circa la realtà dei dati che emergono dalla misurazione. vorrei sapere anche se vi sono altri farmaci che, a vostro giudizio, potrebbero sostiutire la mia attuale cura. vi ringrazio in anticipo e vi porgo distinti saluti. Miriana Benigni
Maria Grazia Richichi
Risposta di:
Maria Grazia Richichi
Specialista in Geriatria e Medicina interna
Risposta
E' necessario conoscere il tipo di apparecchio con il quale Lei misura la pressione, generalmente una determinazione 2 volte la settimana puo' dare utili indicazioni al medico di fiducia per le necessare valutazioni. Non esiste una terapia ideale ma e' necessario che il medico valuti la risposta individuale al singolo farmaco o alle associazioni piu' razionali al caso clinico. Al suo dubbio (il rialzo serale dei valori pressori) puo essere parzialmente data risposta con l'effettuazione di un monitoraggio pressorio per 24 ore con apparecchiatura portatile e validata scientificamente.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!