09-08-2018

Ipotiroidismo

Buongiorno Dr.ssa Giordani Mi chiamo ho 37 anni e una gravidanza avvenuta 2 anni fa. Da circa un mese ho iniziato ad accusa estrema fatica e spossatezza e le analisi del sangue hanno dato esito negativo tranne che per le il valore THS di 124.5 e T4 3.65, valori quindi totalmente sballati. Lo specialista endocrinologo, alquanto spaventato, ha concluso per un ipotiroidismo di firma grave affermando che la tiroide ormai non mi funziona piu' e mi ha prescritto una ecografia la quale ha evidenziato diffusa disomogeneita' del tessuto tiroideo senza noduli o altre alterazioni. La cura e' la classica tiroxina da 50 per poi incrementare a 100 dopo 2 settimane. A distanza di una settimana mi sento ancora spossata. Dovro' fare altri esami per valutare gli anticorpi tirodei e capire se si tratta di Hashimoto o altra causa di atuoimmunita. Non ho mai sofferto di tali patologie e vorrei chiederle che conseguenze possono verificarsi in futuro se si e' piu' predisposti a tumori o altre malattie e che aspettativa di vita si puo' avere. Grazie.

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria GiordaniDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

È una patologia abbastanza banale e comune. È cronica quindi la terapia è per tutta la vita. se la funzione viene stabilizzata non ci sono problemi particolari.Un'attenzione particolare dovrà essere posta nella ricerca di una gravidanza e nel corso della gravidanza

TAG: Adulti | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Ghiandole e ormoni | Salute femminile | Sistema Immunitario | Terapie | Tiroide