L'anno scorso ho avuto una Fibrillazione atriale riscontrata mentre correvo sul tapis roulant per perdere peso. La fibrillazione era asintomatica. La macchina è completa di programmi per limitare lo sforzo entro le norme. Dopo la TAO, la cardioversione elettrica ha ripristinato il ritmo. Tutti gli esami hanno dimostrato che il Cuore non ha difetti. Un cardiologo mi disse che correre non fa bene al cuore, meglio camminare. Ho sempre fatto bodybuilding in maniera moderata, più che altro pesistica ed ho continuato a farla perchè sapevo che era anaerobica e non coinvolgeva il cuore. Oggi mi sono ritrovato con un altro episodio di F.A. immediatamente riscontrata e cardiovertita elettricamente al Pronto soccorso. Ancora una volta asintomatica, l'Ecoc. non ha riscontrato problemi. Il cardiologo mi ha consigliato la corsa come sport adatto al benessere del cuore e sconsigliato i pesi perchè sforzi breve e intensi sono dannosi per il cuore, meglio sforzi leggeri e prolungati come la corsa, il footing: CHI HA RAGIONE? Grazie.