11-03-2004

L'esame transaminasi alt cosa identifica nel caso

L'esame Transaminasi ALT cosa identifica nel caso fosse un po' più alto degli indici base ? E considerando che la Transaminasi AST è dentro gli indici di percentuale?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’ALT è un enzima normalmente contenuto entro il fegato, nelle cellule epatiche. Se si verifica un danno al fegato, allora dalle cellule epatiche fuoriescono alcune sostanze, tra cui gli enzimi, AST ed ALT, nel sangue circolante, determinandone un aumento dei normali valori ematici di tali sostanza. In tal modo esse rappresentano un segnale di disturbo epatico. AST è ritrovato in una varietà di tessuti oltre che nel fegato, tra cui cuore, muscoli, reni e cervello. Essa è rilasciata nel sangue quando qualunque di questi tessuti sia danneggiato e quindi non è specifico di danno epatico. ALT, per contrasto, è normalmente trovato in larga misura nel fegato e quindi è assai più specifico di danno epatico. AST (SGOT) ed ALT (SGPT) sono quindi sensibili indicatori di danno epatico causato da differenti cause. Comunque l’interpretazione di elevati livelli di AST ed ALT dipende dall’aspetto clinico complessivo presentato dal paziente e vanno quindi valutati da una attenta visita clinica da parte di uno specialista epatologo.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!